CHI È IL COMPARE D’ANELLO E COSA SI REGALA?

fedi-matrimoniofedi-matrimonio

Oggi ci addentriamo nel romantico ed emozionante mondo dei matrimoni svelando alcuni dettagli a proposito di una figura molto particolare attorno alla quale regna ancora molta confusione, stiamo parlando del compare d’anello. Ma chi è esattamente il compare d’anello? Esiste una differenza tra compare d’anello e testimone e se sì, qual è il ruolo dell’uno e dell’altro? Sono domande gettonatissime dietro le quali si cela non poca confusione, questo soprattutto a causa delle inevitabili trasformazioni a cui sono sottoposte le tradizioni più remote nel corso degli anni. Ma non temete, il settore dei matrimoni è parte della storia di GioiaPura e, prontamente, con lo speciale di oggi, vi aiuteremo a fare chiarezza su questo nobile ruolo. Idee regalo comprese! 

Chi è il compare d’anello?

Iniziamo contestualizzando l’identikit del compare d’anello e lo facciamo spiegando che esiste effettivamente una sostanziale differenza tra compare d’anello e testimone di nozze. I due ruoli non coincidono necessariamente e per spiegarlo vi invitiamo a partire insieme a noi per un viaggio a ritroso nel tempo, alla scoperta delle origini di questa figura.

bouquet-matrimonio

La tradizione di scegliere un compare d’anello nacque anni orsono nel Sud Italia dove la coppia di giovani futuri sposi poteva scegliere tra gli amici o i parenti una figura in particolare che potesse “monitorare” la vita di coppia in tutti gli anni a venire. Un consigliere, quindi, che durante il giorno delle nozze si sarebbe recato a casa della sposa aprendo insieme a lei il corteo nuziale fino alla chiesa, guidandola verso le braccia del suo sposo. Egli si sarebbe anche premurato di scegliere e donare agli sposi le fedi nuziali, custodendole in chiesa fino al momento dello scambio delle promesse. Inoltre, era tradizione che il compare d’anello invitasse per primo i novelli sposi a casa, i quali avrebbero poi ricambiato dando il via ad uno splendido andirivieni di cene durante le quali, famiglie comprese, ci si divertiva, si chiacchierava e si condividevano cibi squisiti e momenti di pura allegria.

Nel corso degli anni il ruolo del compare d’anello si è evoluto e la sua funzione oggi è diversa rispetto ad allora. Ma ciò che è certo è che si tratta di una figura molto più antica del testimone di nozze attorno alla quale c’è sempre più curiosità e attenzione negli ultimi anni.

torta-matrimonio

Qual è dunque il ruolo del compare d’anello oggi? E qual è la differenza tra compare d’anello e testimone di nozze?

Il primo è colui che acquista e dona agli sposi le fedi nuziali, il secondo colui che sottoscrive gli atti dell’unione.

Il compare d’anello, o compare di fede, è solitamente anche testimone, mentre il testimone non necessariamente è anche compare di fede.

Fedi nuziali: tipologie e guida alla scelta migliore

Le fedi nuziali sanciscono il momento più importante della vita di coppia e sono a tutti gli effetti il simbolo per eccellenza del matrimonio. Il loro significato così dolce e profondo è di unione eterna, un patto, una promessa, che nasce dal cuore e unisce due persone nel reciproco amore. 

anelli-matrimonio

Scegliere le fedi nuziali, sembra ovvio, non è quindi per niente un passaggio da sottovalutare. Da considerare frettoloso o semplice. Che sia un compito portato avanti dallo sposo, dagli sposi insieme o dal compare d’anello, ecco qualche consiglio da memorizzare:

  • Non sottovalutate le tempistiche, per scegliere le fedi nuziali perfette occorre calma dunque muovetevi con almeno tre mesi di anticipo rispetto al grande giorno.

     

  • Scegliete con cura cosa incidere all’interno delle fedi, la tradizione prevede ci siano incisi il nome del coniuge e la data delle nozze eppure, sempre più giovani coppie optano per dolci frasi o citazioni speciali per loro. Anche su questo fronte occorre del tempo per farci un ragionamento.

     

  • Arrivate con le idee chiare sul colore dell’oro: oro giallo come da tradizione? Oro bianco, molto elegante? Oppure oro rosa, super glam e di tendenza?
  • E infine, su quale tipologia di fede volete orientarvi? La fede classica, magari impreziosita da pietre preziose o brillanti? Oppure una fede più sottile come la francesina? La fede mantovana, più spessa, o ancora la decoratissima fede sarda? Che è tra gli esempi di oreficeria dei più alti livelli.

Per aiutarvi a contestualizzare e fare chiarezza su tutte queste preziose informazioni, che possono forse disorientare di primo acchito, abbiamo riservato una sezione su GioiaPura dedicata alle fedi nuziali dove troverete tradotte in pratica queste nozioni fino ad ora solo teoriche. 

Cosa regalare ai testimoni di nozze o ai compari d’anello?

In questo caso non ci sono dubbi, la risposta è: un gioiello!

PER LEI

Conoscendo la vostra testimone di nozze potrete facilmente riconoscere quali tipologie di gioiello è solita indossare, se ha delle preferenze tra oro bianco e oro giallo, se predilige gioielli sfarzosi o modelli più fini e sofisticati, e ancora se ama pietre preziose ed eventualmente quale pietra è a sua preferita. 

Per darvi qualche dritta vi possiamo consigliare una collana in oro bianco impreziosita da una pietra preziosa come un’acquamarina, uno zaffiro o un diamante; orecchini a lobo in oro rosa, molto femminili e semplici da portare; un bracciale di perle, raffinatissimo, o un modello di bracciale rigido impreziosito da cristalli; ancora, un anello eternity in oro bianco e zirconi, o la versione più preziosa in oro giallo e brillanti.

collana-donna

PER LUI

Anche in questo caso potrete orientarvi meglio facendo il punto sui gusti e le preferenze del vostro testimone.

Si può optare per un classico bracciale a catena fine in oro giallo, molto prezioso e di grande valore simbolico; un anello a fascia in oro o acciaio con finitura dorata e cristalli, oppure una versione più grintosa e sportiva come può essere un anello a fascia in argento e brunitura in rodio nero; se il vostro testimone indossa collane e ciondoli un’idea può anche essere una collana in oro bianco con targhetta, magari impreziosita da un’incisione significativa o da una pietra preziosa come un diamante o uno zaffiro; o ancora un orologio modello classico in acciaio, arricchito da dettagli preziosi come la finitura in oro. 

orologio-oro-uomo

Date un’occhiata alla nostra Guida ai regali di nozze per una panoramica completa delle idee regalo perfette per i testimoni di nozze e i compare d’anello!